Best Practice di gestione per ambienti Hypervisor

Estimated reading: 6 minutes 88 views

In questo articolo trovi alcune linee guida da seguire per evitare problemi nella gestione di componenti software di proprietà di Telenia Software srl in ambienti basati su Hypervisor.

Ti verranno evidenziate le principali problematiche di funzionamento riscontrabili in caso di mancato rispetto delle basilari best practices, in merito alla gestione di software fortemente basati su protocollo di tipo ‘real-time’ (ad esempio RTP).

In riferimento agli ambienti basati su Hypervisor è bene precisare che gli applicativi Telenia NON risentono di perdite di performance e/o malfunzionamenti di sorta, se e solo se, la gestione delle VM ospitate segue le best practices di settore (vedi Nota di VMWare).

 

Principali Anomalie Riscontrate

I problemi di funzionamento del software Telenia possono essere riassunti nelle seguenti categorie:

  • Problemi legati al network (es: problemi di eccessiva latenza nell’utilizzo di uplink basati su fibre channel o iscsi)
  • Problemi legati alla mancanza di risorse hardware
  • Problemi legati al tipo di hardware in uso nel bare-metal usato dall’Hypervisor
  • Problemi legati al tipo di Hypervisor utilizzato (es: VMware/Citrix vs Hyper-V) e/o all’utilizzo di una versione obsoleta di questo
  • Problemi legati al Timekeeping (es: de-sync del timing tra vm e bios del bare-metal causato da snapshot e/o politiche di backup)

Anomalie legate al Network

Descrizione problema: Solitamente il problema si manifesta con la perdita di chiamate telefoniche, difficoltà nella gestione degli stream voce (voce interrotta e/o distorta, difficolta nelle conversazioni), improvvise interruzioni di chiamata.

Soluzione. Ti consigliamo di valutare con attenzione:

  • Il funzionamento della SAN (FC o ISCSI): ti consigliamo di utilizzare, a questo fine, dei tool di diagnostica come wireshark o tcpdump (è bene ricordare che anche una minima perdita di pacchetti, in applicazioni di tipo real time, ha un grosso impatto a livello di erogazione di servizio – ciò non accade per altri servizi, per esempio server mail/http…)
  • Gli uplink: ricorda che le VM Telenia DEVONO godere di uplink dedicato per evitare problemi di gestione di throughput di banda
 

 

Anomalie legate alla mancanza di risorse hardware

Descrizione problema: Solitamente il problema si manifesta con il blocco delle applicazioni in running all’interno della guest VM.

Soluzione. Ti consigliamo di valutare con attenzione:

  • Le risorse hardware messe a disposizione della VM: ricorda che le VM Telenia necessitano di risorse hardware dedicate/reserved e NON in sharing
  • Tipo di disco virtuale utilizzato: deve essere di tipo THICK e NON THIN e deve essere un disco di tipo SSD ad alte prestazioni adatto a supportare applicazioni real time
  • Spazio disco disponibile per l’OS Guest: i sistemi Linux devono godere di una percentuale di spazio disco disponibile superiore al 50%
 

 

Anomalie legate al tipo di hardware nel bare-metal utilizzato dall’Hypervisor

Descrizione problema: Solitamente il problema si manifesta con difficoltà nella gestione degli stream voce (voce interrotta e/o distorta, difficolta nelle conversazioni), improvvise interruzioni di chiamata.

Soluzione. Ti consigliamo di valutare con attenzione:

  • Tipo di CPU fisica installata sul bare-metal:
    • si sconsiglia di utilizzare la tecnologia hyper-threading a favore dei core fisici
    • si sconsiglia l’utilizzo di processori diversi da quelli Intel (le cpu flags dei processori AMD potrebbero non essere completamente supportate dall’hypervisor e/o dal kernel linux delle VM e provocare improvvisi blocchi applicativi)
  • Tipo di DAS (qualora non fosse presente una SAN) in utilizzo: al fine di mantenere un funzionamento accettabile delle applicazioni sono richiesti dischi con almeno IOPS pari a  20000
  • Tipo di storage in uso nelle SAN: al fine di mantenere un funzionamento accettabile delle applicazioni sono richiesti dischi con almeno IOPS pari a  20000
 

 

Anomalie legate al Timekeeping

Descrizione problema: Solitamente il problema si manifesta con il blocco delle applicazioni in running nell’OS guest e/o crash del cluster applicativo.

Soluzione. Ti consigliamo di valutare con attenzione:

  • Gestione del sync del clock tra bare metal e VM2 (vedi Nota di VMWare):
    • È imperativo che l’host bare-metal e le VM Telenia siano in sync per evitare problemi sul cluster active-passive
  • Gestione delle politiche di backup:
    • Snapshot, l’utilizzo di questa funzionalità provoca un de-sync tra clock dell’host bare metal e OS guest generando malfunzionamenti degli applicativi (il de-sync è dovuto al momentaneo freeze della VM)
    • Politiche di backup per gli hypervisor (es: Veeam), è necessario effettuare i backup con le dovute attenzioni non utilizzando la feature di ‘quiesce’ che implica un freeze momentaneo delle VM interessate provocando un de-sync tra clock dell’host bare metal e VM generando malfunzionamenti degli applicativi
Condividi documento

Best Practice di gestione per ambienti Hypervisor

Oppure copia il link

CONTENUTI

Prenota la tua demo!

Compila il form

Prenota la tua demo!

Compila il form

Prenota la tua demo!​

Compila il form