Collegare un dispositivo telefonico SIP

Estimated reading: 7 minutes 320 views
Sezione OCC

Canali > Telefono > Provisioning

Introduzione

Con TVox, hai la possibilità di utilizzare il dispositivo telefonico web integrato in TVox Client sfruttando la tecnologia WebRTC o configurare facilmente diversi dispositivi SIP fisici.

La configurazione di base dei telefoni SIP è disponibile con il modulo di provisioning, grazie al quale è sufficiente creare l’interno su TVox, associandolo a un modello e MAC address appropriato.

Il provisioning può avvenire in due modi:

  • RPS: Solo per dispositivi Yealink e soltanto nel caso in cui TVox sia in Cloud e in modalità Pure Cloud
  • HTTPS: Per le installazioni di tipo on-premPuoi configurare il link di provisioning direttamente sull’interfaccia web del telefono. Il link viene fornito per ogni interno SIP creato su TVox.
  • DHCP Opzione 66: in ambienti on-prem, se disponi di un numero considerevole di dispositivi dello stesso tipo, puoi utilizzare l’Opzione 66 del tuo dhcp. In questo modo, i dispositivi riceveranno il link di provisioning direttamente da DHCP all’avvio.

Modelli di telefono

Nella sezione “Modelli di telefono“, troverai i modelli per i quali è disponibile la configurazione automatica. Questi modelli sono suddivisi nelle seguenti categorie:

  • Certificati: Questi modelli superano un attento collaudo sia per quanto riguarda il provisioning sia per quanto riguarda il controllo funzionale tramite TVox Client. La verifica viene effettuata con una precisa versione di firmware con cui il telefono è dichiarato certificato su TVox. Se desideri essere sicuro di pilotare il telefono tramite il TVox Client, scegli uno dei modelli certificati
  • Supportati: Per questi modelli, eseguiamo solamente la verifica del provisioning. Non viene eseguita una certificazione completa come per i modelli certificati, e non proviamo i nuovi firmware rilasciati dai produttori
  • Compatibili (con limitazioni): Per questi modelli, non eseguiamo alcuna verifica. Tuttavia, si tratta di modelli disponibili in commercio e per i quali i produttori rilasciano aggiornamenti. Puoi utilizzarli e ti forniamo una configurazione di provisioning di base per ognuno di essi.
Suggerimento

Clicca qui per l’elenco completo dei dispositivi disponibili

Nota

Dispositivi datati per i quali il produttore ha dichiarato l’EOL non possono essere configurati automaticamente. Non ti consigliamo di acquistarli, ma puoi comunque usarli se li hai.

Crea l’interno assegnando il modello Dispositivo Generico. La configurazione dell’identità la dovrai fare manualmente su ogni dispositivo.

Creazione interno

Nella sezione “Interni“, utilizza il tasto Nuovo” per iniziare la creazione dell’interno. Assegna il numero d’interno e la password di registrazione SIP, quindi scegli il modello da associare.

Se il modello rientra in una delle tre categorie, ti verrà poi richiesto di inserire il MAC Address del dispositivo.

Se, invece, non trovi il modello del tuo dispositivo nell’elenco, seleziona la voce Dispositivo genericoCiò implica che non sarà possibile eseguire il provisioning del telefono, ma dovrai configurarlo manualmente.

Dopo aver salvato, troverai un nuovo riquadro denominato Provisioning che presenta l’URL in formato HTTPS, che dovrai impostare sul telefono o sul server dhcp come opzione 66. Fatto questo, riavvia il telefono stesso e attendi che la configurazione venga completata. 

Il dispositivo mostrerà sul display l’interno associato (4807 nell’esempio in figura).

Su OCC, nella pagina dell’interno, potrai vedere le informazioni ricevute su TVox dal dispositivo all’atto della registrazione SIP, tra cui:

  • Stato
  • Indirizzo IP
  • Firmware (solo per i dispositivi certificati)
  • Modello – User Agent del dispositivo
Avvertimento

Se utilizzi il DHCP, tieni in considerazione che vendor diversi possono richiedere un formato diverso per la specificazione dell’opzione 66.

Verifica con il vendor dei tuoi dispositivi l’eventuale modalità di impostazione, se diversa da quella proposta da TVox.

L’interno creato deve poi essere associato all’utente che lo deve utilizzare.

Ricorda che con TVox, il canale telefonico, in generale, è basato sull’utente e non sul singolo dispositivo SIP.

Senza un utente associato, non potrai utilizzare il telefono per effettuare, ad esempio, chiamate su linea pubblica esterna.

Provisioning dispositivi con TVox Pure Cloud

La configurazione della sezione modalità di lavoro come Pure Cloud (NAT 1 a 1) stabilisce che in OCC, nella sezione Sistema > Autenticazione > Dispositivi, il parametro Sicurezza provisioning telefoni sia impostato con il valore Sicuro e RPS.

In tal modo per ogni interno creato su TVox verrà generato un link di provisioning dedicato provvisto di token di accesso.

Inoltre, se utilizzi dispositivi Yealink, sarà possibile sfruttare il provisioning tramite RPS (Redirect & Provisioning Service), un servizio offerto da Yealink che consente il provisioning automatico del telefono al primo avvio (a seguito di un reset alle condizioni di fabbrica).

Importante

Nella stessa sezione, verifica che anche il parametro Sicurezza password SIP sia impostato al grado più alto, così come il parametro Sicurezza password utente che trovi in Sistema > Autenticazione > Utenti > Locale. L’OCC impedirà di salvare utenti e interni con password che non rispettano adeguati standard di sicurezza.

Avvertimento

La modifica del parametro Sicurezza password utente porta al riavvio del servizio di autenticazione. Per il tempo necessario al riavvio, non sarà possibile eseguire login al sistema.

Il tema principale che devi tenere in considerazione per il corretto funzionamento dei dispositivi SIP è il NAT traversal, tecnica utilizzata nel voip per la trasmissione del traffico audio RTP.

Tieni in considerazione i requisiti di rete che raccomandiamo qui.

Nel caso in cui venissero riscontrati problemi nella trasmissione del traffico audio (mancanza o ritardo nella trasmissione della voce), contatta il nostro supporto tecnico per attivare su TVox il supporto al protocollo ICE.

Attivando il supporto ICE su TVox, dovrai attivare lo stesso supporto anche sui telefoni sui quali riscontri i problemi.

Importante

Soprattutto in relazione a quest’ultimo aspetto, ti consigliamo l’utilizzo dei dispositivi certificati.

Sfruttando il servizio RPS, un telefono alla prima accensione effettua automaticamente una richiesta web per individuare il server TVox dal quale scaricare la sua configurazione, eliminando quindi la necessità di una pre-configurazione manuale.

Ricevuta l’informazione dell’url da contattare, il telefono invierà direttamente la richiesta di provisioning.

Per questioni di sicurezza, TVox permette una sola configurazione via RPS. Per ripetere il provisioning nuovamente dovrai necessariamente sbloccare manualmente il provisioning RPS tramite un apposito pulsante disponibile in OCC.

Per eseguire il provisioning di un dispositivo Yealink con TVox Pure Cloud segui questi passaggi:

  1. Crea l’interno su OCC – In questo modo viene creato l’url univoco di provisioning associato al MAC Address del telefono. L’url viene comunicato da TVox al server RPS di Yealink
  2. Togli dalla scatola il telefono, collegalo in rete ed accendilo
  3. Attendi che la configurazione del telefono si completi (il telefono si riavvierà automaticamente alcune volte)
  4. Il telefono si registra su TVox ed è disponibile all’utilizzo
Suggerimento

Il provisioning via RPS è disponibile alla prima accensione o dopo un reset alle condizioni di fabbrica. Per ripetere questo tipo di configurazione, prima di procedere al reset devi sbloccare il provisioning RPS come indicato nella prossima immagine

Condividi documento

Collegare un dispositivo telefonico SIP

Oppure copia il link

CONTENUTI

Prenota la tua demo!

Compila il form

Prenota la tua demo!

Compila il form

Prenota la tua demo!​

Compila il form