Blocchi chiamata

Estimated reading: 4 minutes 96 views

Start Event

Il blocco “Create Start Event” rappresenta il primo elemento da inserire in una mappa BPM, poiché identifica l’inizio del processo stesso.

Importante

All’interno di una mappa deve essere presente un solo evento di Start, ed è obbligatorio inserirlo.

End Event

Il blocchetto “Create End event” determina la fine del processo BPM.

Importante

All’interno di una mappa possono essere presenti uno o più eventi di End del processo, a seconda della grandezza e della complessità della mappa stessa. Non è obbligatorio inserirlo, ma è buona norma farlo. L’assenza di un evento di End restituirà comunque un avviso (Warning).

Call Number

Il blocchetto “Call Number” permette di effettuare una chiamata verso un numero telefonico.

Importante

Questo blocchetto può avere più frecce con i seguenti valori, per gestire gli eventi della chiamata:

  • noanswer : nessuna risposta da parte del chiamato
  • answer : la chiamata ha ricevuto una risposta
  • cancel : la chiamata è stata rifiutata
  • busy : il numero chiamato è occupato
  • congestion : le linee sono sature e non si ha disponibilità telefonica
  • chanunavail : il canale telefonico non è disponibile

Campi configurabili

  • Numero telefonico: numero telefonico da chiamare; deve essere indicato il numero comprensivo di codice di accesso (se configurato)
  • Tempo di ring: tempo massimo di ring espresso in secondi
  • Tentativi: numero massimo di tentativi in attesa della risposta dal numero chiamato, dopo i quali si procede al successivo
  • Abilitazione: abilitazione da utilizzare per la chiamata in uscita
  • Registrazione della chiamata: abilita/disabilita la registrazione della chiamata

Close Call

Il blocchetto “Close Call” permette di abbattere la chiamata in corso.

Start Recording

Il blocchetto “Start Recording” permette di avviare la registrazione della chiamata.

Campi configurabili

  • Nome variabile: indica il nome della variabile che conterrà il nome del file generato

Stop Recording

Il blocchetto “Stop Recording” determina la fine della registrazione della chiamata.

Campi configurabili

  • Nome variabile: indica il nome della variabile che conterrà il nome del file generato insieme al path del file generato

Transfer to Voicemail

Il blocchetto “Transfer to Voicemail” permette di integrare nel processo una o più caselle vocali.

Campi configurabili

  • Utilizza la casella vocale del Business Process: abilitandolo, verranno utilizzate le configurazioni generali del processo
  • E-Mail: se il campo precedente è deselezionato, va inserito nell’apposito campo l’indirizzo e-mail al quale si desidera inoltrare il messaggio vocale

 

Configurazione del processo

Il processo permette di configurare una Casella vocale generica per tutto il processo.

Campi configurabili

  • Modalità di salvataggio: la gestione dei messaggi vocali di un servizio di solito prevede solo l’allegato email. In alternativa, sono disponibili le modalità personalizzata email & personalizzata, che consentono il salvataggio su database del record relativo al messaggio vocale e l’eventuale inoltro via email. Poiché tale database in generale non fa parte dello standard di TVox Communication, per attivare questa modalità occorre prevedere un’analisi da parte del supporto sistemistico di Telenia Software per abilitare la prestazione, soprattutto per quanto riguarda la gestione della archiviazione dei file vocali che, per motivi di spazio, non possono risiedere a lungo sul sistema.
  • Email: indirizzo email di destinazione per l’inoltro dei messaggi della casella vocale del servizio corrente
  • Lingua: definisce la lingua in cui verranno presentate le varie applicazioni
Condividi documento

Blocchi chiamata

Oppure copia il link

CONTENUTI

Prenota la tua demo!

Compila il form

Prenota la tua demo!

Compila il form

Prenota la tua demo!​

Compila il form